I SISTEMI COSTRUTTIVI

Il sistema a telaio

il sistema costruttivo classico delle case in legno, riletto in chiave moderna con l’u­tilizzo delle nuove tecnologie. Il punto di forza di questo sistema è senza dubbio la flessibilità La parete, la cui ossatura por­ tante è costituita come da tradizione da montanti in legno di abete, può essere com­posta utilizzando diversi isolanti e pannelli di tamponamento.

Il sistema X Lam

E’ preferito quando le dimensioni dell’edificio sono superiori. Questa recente tecnologia consen­te la gestione di un notevole carico e si adatta perfettamente alle necessità costruttive di edifici anche multipiano. La disposizione incrociata degli strati di legno permette notevole stabilità dimensionale e comprovate caratteristiche meccaniche.

Il pannello senza colle

Parente stretto del pannello x-lam, del quale è la declinazione ecologica, il pannello senza colla
viene prodotto senza utilizzare alcun prodotto chimico. La parete è costituita da diversi strati di
tavole di abete che vengono uniti utilizzando cavicchioli in legno, con la tecnica tradizionale di
un tempo ma secondo un moderno processo produttivo collaudato da anni di esperienza sul campo. Una scelta ecologica, una soluzione da intenditori.

I sistema in legno massiccio

Noto anche come sistema Blockhaus è la soluzione ideale per i rustici e le abitazioni montane, per i villaggi turistici o per le case di villeggiatura. Questa metodologia realizzativa infatti lascia inalterato il piacere di vivere il legno come elemento naturale. Le pareti sono formate da travi di legno massiccio sovrapposte, lavorate per potersi incastrare insieme.